GDA415 IN EDICOLA
Nuova testata GDA
Nuova testata GDA

La collezione Verna è dentro il Monitor

Opere donate all'artista Claudio Verna e alla moglie Anna nel corso di un’intera vita

Claudio e Anna Verna

In qualche modo con le mostre-evento della Fondazione Malutta, la galleria Monitor ci aveva abituati a delle strampalate, strabilianti e strabordanti collettive; ma quello che ha preparato in questa occasione è davvero un’esposizione unica nel suo genere e indubbiamente di grande interesse.

Dal 5 giugno al 26 luglio, negli spazi di via Sforza Cesarini è ospitata la mostra «Una raccolta imprevista», ovvero, «Opere dalla Collezione di Anna e Claudio Verna». Non una mostra monografica su Verna (dal 2013 tra gli artisti «senior» della galleria romana), ma un’esposizione da lui stesso curata che ha come oggetto le opere donate a lui e alla moglie Anna nel corso di un’intera vita.

Come scrive lo stesso artista: «Questa collezione non è una collezione. È una storia lunga più di sessant’anni, fatta di amicizie, incontri, amori non sempre eterni, magari alleanze, ma tutti vissuti con passione e animo aperto». Dalla collezione artistica di un uomo (e di una donna) si possono capire moltissime cose ...
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

Silvano Manganaro, da Il Giornale dell'Arte numero 398, giugno 2019

©RIPRODUZIONE RISERVATA
GDA415GDA 415 GDMostre
Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012