La collezione Lalanne da Sotheby's

Oltre 280 lotti, tra cui alcune delle loro opere più famose ma anche opere di artisti loro amici

Luana De Micco |  | Parigi

La collezione del duo di scultori francesi Claude e François-Xavier Lalanne, noti come Les Lalanne, viene battuta all’asta da Sotheby’s il 23 e il 24 ottobre. Si tratta di oltre 280 lotti, tra cui alcune delle loro opere più famose conservate nella maison-atelier di Ury (regione di Parigi), ma anche opere di artisti, molti dei quali erano loro amici, come Niki de Saint Phalle (che aveva dedicato a Claude Lalanne una delle sue «Nana»), Jean Tinguely, Magritte, Brancusi, Jasper Johns o ancora Elaine Sturtevant (sua la tela «Raysse peinture à haute tension», del 1969, che figura nella vendita).

In catalogo, anche un disegno di Yves Saint Laurent, «Femme voilée au cœur», che lo stilista inviò a Ury da Marrakech nel ’69. L’asta, voluta dai figli della coppia, arriva a pochi mesi dalla morte di Claude Lalanne, scomparsa lo scorso aprile a 95 anni. Il marito era morto nel 2008 a 81
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Luana De Micco
Altri articoli in ASTE