Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Aste

La collezione Lalanne da Sotheby's

Oltre 280 lotti, tra cui alcune delle loro opere più famose ma anche opere di artisti loro amici

Claude e François-Xavier Lalanne. © Edouard Boubat

Parigi. La collezione del duo di scultori francesi Claude e François-Xavier Lalanne, noti come Les Lalanne, viene battuta all’asta da Sotheby’s il 23 e il 24 ottobre. Si tratta di oltre 280 lotti, tra cui alcune delle loro opere più famose conservate nella maison-atelier di Ury (regione di Parigi), ma anche opere di artisti, molti dei quali erano loro amici, come Niki de Saint Phalle (che aveva dedicato a Claude Lalanne una delle sue «Nana»), Jean Tinguely, Magritte, Brancusi, Jasper Johns o ancora Elaine Sturtevant (sua la tela «Raysse peinture à haute tension», del 1969, che figura nella vendita).

In catalogo, anche un disegno di Yves Saint Laurent, «Femme voilée au cœur», che lo stilista inviò a Ury da Marrakech nel ’69. L’asta, voluta dai figli della coppia, arriva a pochi mesi dalla morte di Claude Lalanne, scomparsa lo scorso aprile a 95 anni. Il marito era morto nel 2008 a 81 anni.

François-Xavier aveva frequentato l’Académie Julien, fondata a Parigi nel 1866 dal pittore Rodolphe Julien, mentre Claude aveva un diploma di architettura dell’Ecole des Beaux-Arts de Paris. Si incontrarono in una galleria d’arte nel 1952 e si sposarono nel ’67, lavorando sempre in coppia. Il Musée des Arts Décoratifs di Parigi ha dedicato loro una grande retrospettiva nel 2010.

Tra le opere di François-Xavier, l’«Unique Rhinocrétaire» (700mila-1 milione di euro), il bar cabinet «Grand mouflon de Pauline» (600-800mila), l’«Ours» (600mila) e «Gorille de sureté» (300-500mila). Di Claude sono il «Crocodile desk» e il «Crocodile settee» (entrambi stimati 400-600mila) e il «Crocodile armchair» (300-500mila).

L’asta ha una stima totale di 16-22 milioni di euro, ma il risultato potrebbe essere molto più alto. Nel 2017, sempre Sotheby’s aveva realizzato un’asta record per il bar «Les Autruches» (1967-70), opera di François-Xavier aggiudicata a 6,2 milioni di euro.

Luana De Micco, da Il Giornale dell'Arte numero 401, ottobre 2019


Ricerca


GDA dicembre 2019

Vernissage dicembre 2019

Il Giornale delle Mostre online dicembre 2019

Vedere a ...
Vedere a Napoli 2019

Vedere in Sardegna 2019

Vedere a Torino 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012