La Cappella Sistina? Uno strumento di evangelizzazione

Presentato in Vaticano il documentario sul rapporto tra papa Bergoglio e l’arte

Papa Francesco tra il «Cristo operaio» e la «Vergine di Luján» di Alejandro Marmo
Arianna Antoniutti |

Città del Vaticano. È stato presentato ieri in Vaticano «Papa Francesco. La mia idea di arte», il documentario, prodotto da Draka Distribution http://www.draka.it/distribution/distribuzione/papa-francesco-la-mia-idea-di-arte/, tratto dall’omonimo libro che papa Bergoglio ha dedicato al tema della creazione artistica. Il volume, curato da Tiziana Lupi, pubblicato nel dicembre 2015 da Mondadori e Edizioni Musei Vaticani, racchiudeva il pensiero del pontefice sulla funzione dell’arte quale strumento di predicazione della parola di Cristo. Scriveva papa Bergoglio: «L’arte, oltre a essere un testimone credibile della bellezza del creato, è anche uno strumento di evangelizzazione. Guardiamo la Cappella Sistina: cosa ha fatto Michelangelo? Un lavoro di evangelizzazione».
Le opere mostrate dal documentario, scelte dal papa attraverso un itinerario di arte e fede che si snoda all’interno dei Musei
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Arianna Antoniutti