L'Ottocento nascosto della Ricci Oddi ospite della Banca di Piacenza

A Palazzo Galli in mostra 84 opere dai depositi della Pinacoteca, a corto di spazio

Francesco Lojacono, Spiaggia di Palermo, crepuscolo, Piacenza, Pinacoteca Ricci Oddi
Stefano Luppi |

Piacenza. La Galleria Ricci Oddi si trasferisce in parte, almeno temporaneamente, presso una sede di Banca di Piacenza, a Palazzo Galli, per la mostra «‘800 Svelato. Da Fontanesi a Lojacono». Accade, nell’appuntamento che prosegue fino al 4 giugno, per una ampia serie di lavori non esposti che danno vita a un percorso «inedito» tra le opere del museo piacentino solitamente non fruibili. In tutto sono stati scelti 84 lavori della Ricci Oddi tra cui Antonio Fontanesi, Giulio Aristide Sartorio, Domenico Morelli, Stefano Bruzzi, Marco Calderini. La necessità di una nuova sede temporanea è descritta dagli stessi organizzatori: «La Galleria Ricci Oddi, si legge nel comunicato stampa, è costretta a ricorrere all’ospitalità della Banca locale per poter esporre al pubblico quadri di autori famosi. Una splendida mostra dedicata al “museo nascosto”, appunto i depositi, quei luoghi nei quali vengono
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Stefano Luppi