L’isola dei famosi

Olga Scotto di Vettimo |  | Capri (Na)

Fino al 3 luglio nella Canonica della Certosa di San Giacomo sono  in mostra i lavori della serie «Aria di Capri» di Ernesto Tatafiore (Napoli, 1943), a cura di Maurizio Siniscalco e con il coordinamento tecnico-scientifico di Patrizia Di Maggio

La mostra, promossa dal Polo Museale della Campania, presenta 32 dipinti e sculture realizzati per l’esposizione, strettamente legati alle storie e alle immagini dell’isola campana. I racconti di Tatafiore sono scanditi da personaggi letterari e della storia colta e popolare, da Ulisse a Masaniello, e immersi in una dimensione visionaria e onirica, in cui appaiono scritte ed elementi ludici e irreali (come i pesci e le barchette).

In un altro ambiente della Certosa, il Quarto del Priore, dal 3 giugno al 24 luglio sono invece esposti i lavori della mostra «Capri B&B - Behind and Beyond» di Raffaela Mariniello (Napoli, 1962) ed Eugenio Tibaldi (Alba, 1977), a cura
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Olga Scotto di Vettimo