L'Estense di Modena festeggia con «allegrezze» barocche

Allestimento delle sale del Museo Galleria Estense. Foto Ernesto Tuliozi
Stefano Luppi |

La Galleria Estense, ora ufficialmente denominata Museo Galleria Estense grazie all'autonomia assegnata dal Mibact che l'ha inoltre unita con il Palazzo Ducale di Sassuolo (Mo), riaprirà il 29 maggio a tre anni esatti dalla chiusura causata dal terribile terremoto del 2012.
Nei giorni scorsi il Ministero, rappresentato dal nuovo segretario regionale dell'Emilia-Romagna Sabina Magrini, ma non dai vertici politici del Mibact, a Roma ha presentato l'evento modenese al quale dovrebbe partecipare anche il ministro Dario Franceschini. Per l'occasione Comune, Fondazione Cassa di risparmio di Modena e consorzio Festival Filosofia hanno organizzato una tre giorni di festeggiamenti chiamata Notti barocche e prevista dal 29 al 31 maggio. La coordinatrice dell'iniziativa Michelina Borsari ha messo insieme performance offerte dagli artisti Franco Guerzoni e Marco Nereo Rotelli, due mostre relative alla documentazione
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata Allestimento delle sale del Museo Galleria Estense. Foto Ernesto Tuliozi Allestimento delle sale del Museo Galleria Estense. Foto Ernesto Tuliozi Allestimento delle sale del Museo Galleria Estense. Allestimento delle sale del Museo Galleria Estense
Altri articoli di Stefano Luppi