L’espansione Continua a Cuba

Laura Lombardi |

Con un tempismo perfetto e in anticipo su tutti, Mario Cristiani, Lorenzo Fiaschi e Maurizio Rigillo della Galleria Continua di San Gimignano aprono a Cuba la loro quarta sede, dopo quelle di Pechino aperta nel 2005 (anche lì erano stati i primi) e di Le Moulin (2007), a Boissy-le Châtel, a un’ora da Parigi.

In Aguila de Oro, nel Barrio Chino, sono esposte le opere di Carlos Garaicoa, Daniel Buren e Pascale Marthine Tayou, oltre a video che documentano l’attività della galleria nelle altre sedi, mentre al Cinema Fausto sono trasmessi video di Ai Weiwei, Kader Attia, Leandro Erlich, Gu Dexin, Subodh Gupta, Kan Xuan, Jorge Macchi, Sabrina Mezzaqui, Moataz Nasr, Hans Op de Beeck, Giovanni Ozzola, Sophie Whettnall e Sislej Xhafa.

Altri progetti sono disseminati per la città: «En voiture! Attention au départ!» di Buren alla Stazione Casablanca, «Desde el Tercer Paraíso» di Michelangelo Pistoletto alla Fototeca
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Laura Lombardi