ARTEFIERA 970x90
Nuova testata GDA
Nuova testata GDA

Restauro

L’elettricità per Dufy

Integralmente restaurato il monumentale affresco del Musée d'Art Moderne de la Ville

Il monumentale affresco di Raoul Dufy la «Fée Électricité». © Musée d'Art Moderne, Paris

Per la prima volta il monumentale affresco di Raoul Dufy la «Fée Électricité», una delle opere più grandi, insieme ai Matisse, del Musée d’Art moderne de la Ville de Paris, è stato integralmente restaurato. Iniziato a luglio, l’intervento ha coinvolto una decina di restauratori e si è svolto in pubblico per poi concludersi durante il lockdown autunnale.

Il dipinto, 600 metri quadrati (60x10 m) composti da 250 pannelli, fu commissionato a Dufy dalla Compagnia parigina di distribuzione dell’elettricità per l’Esposizione Universale di Parigi del 1937. Nel 2019, dopo una serie di lavori realizzati per migliorare l’accoglienza del museo, gli esperti hanno deciso di analizzare lo stato di conservazione dell’opera che vi è conservata i dal 1964.

Se lo strato pittorico non presentava patologie gravi a parte lievi alterazioni, un importante spessore di sporco nero si era invece accumulato tra i pannelli. Sono stati inoltre constatati rischi di fessurazione in corrispondenza delle oltre 17mila viti che fissano i pannelli. L’opera è stata dunque spolverata, sgrassata e consolidata. Il restauro, costato 80mila euro, è stato finanziato dalla Città di Parigi.

Luana De Micco, da Il Giornale dell'Arte numero 413, gennaio 2021

©RIPRODUZIONE RISERVATA
GDA413GDA413 VERNISSAGEGDA413 GDECONOMIAGDA413 GDMOSTRE
Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012