L’arte Punk è diventata Pop

Si svolge da Sotheby’s il 23 febbraio la prima Evening Sale dal vivo di Nft: un unico lotto di 104 CryptoPunk dei Larva Labs

Serena Williams e il marito Alexis Ohanian con il proprio Cryptopunk sul bavero mentre sfilano sul red carpet del Met Gala 2021 «104 CryptoPunks» di Larva Labs (particolare; stima su richiesta ma rilanci a partire da 14 milioni di dollari). Cortesia di Sotheby’s
Michela Moro |

Nel Metaverso, tra le qualità più ricercate per gli Nft ci sono la provenienza, il rango e l’antichità dell’immagine. Nel caso dell’asta che Sotheby’s propone il 23 febbraio questi requisiti sono concentrati in un unico lotto, unico sotto molti aspetti.

«Punk It!», questo il titolo dell’asta, è la prima vendita serale dal vivo di opere d’arte di questo genere; è la vendita di un solo lotto che contiene 104 CryptoPunk, posseduti da un unico proprietario anonimo, «0x650d», che li ha acquisiti con un’unica transazione blockchain.

Questo portafoglio rappresenta più dell’1% dell’intera collezione di CryptoPunk, cosa che attribuisce un valore specialissimo al lotto, una delle più grandi collezioni CryptoPunk detenute da un singolo portafoglio che mette in mostra la diversità incorporata nell’algoritmo originale (nel Metaverso di parla di wallet, portafoglio appunto, più che di collezione). A ciò si aggiunge che CryptoPunk è un progetto di 10mila immagini rilasciate nel 2017, quindi uno dei più antichi progetti in circolazione.

Larva Labs, il duo canadese che li ha realizzati, seguì l’idea che alcune righe di codice potessero trasformarsi in «altro», ovvero le immagini dei Cryptopunk, ognuno con le proprie caratteristiche uniche e distinte, infatti non ce ne sono due uguali. Composto di 9 alieni, 24 scimmie, 88 zombi, 3.840 femmine e 6.039 maschi, i punk si distinguono ulteriormente per un vocabolario visivo di rarità e attributi associati. Larva Labs ne tenne 1.000 per sé, rilasciando gratuitamente gli altri 9mila.

Nel tempo i 9mila «ritratti contemporanei» sono passati di mano con prezzi che sono gradualmente saliti, fino alla fortuna globale che ha fatto schizzare nel giugno 2021 a 11,8 milioni di dollari il «CryptoPunk # 7523», vendita da record di Sotheby’s.

Sul sito di Sotheby’s dedicato alla vendita per il momento l’unica indicazione di prezzo è una possibilità di rilancio a salire da 14 milioni di dollari, in dollari o criptovalute. Si stima che il lotto possa raggiungere i 20-30 milioni di dollari, si vedrà; certo è che questa è la stima più alta di sempre per un lotto Nft all’asta.

I Cryptopunk, in quanto asset unici con valore intrinseco nel Metaverso, detengono uno status significativo e una profonda desiderabilità sul mercato secondario. Sono diventati fonte d’ispirazione per gli Nft in genere, e l’ascesa di popolari progetti di avatar generativi come Bored Ape Yacht Club può essere fatta risalire direttamente allo stampo CryptoPunk.

Sono anche utilizzati come immagini del profilo, specialmente se di alto profilo sono i proprietari, come Gary Vaynerchuk, l’imprenditore e personalità Internet di fama internazionale, nominato quattro volte quale autore di bestseller dal New York Times, e il rapper Jay-Z, che tra l’altro parteciperà, insieme con Jason Derulo, cantautore statunitense, alla tavola rotonda dal vivo che si terrà prima dell’asta.

Si discuterà della storia degli Nft, dei CryptoPunk e di come hanno ottenuto il riconoscimento mainstream, con altri relatori famosi che saranno annunciati in un secondo momento. Giusto per rendere l’idea, Serena Williams e il marito Alexis Ohanian hanno sfilato sul red carpet del Met Gala sfoggiando il proprio Cryptopunk sul bavero.

Una mostra si terrà presso le gallerie di Sotheby’s a New York dal 18 al 23 febbraio, così come una mostra virtuale nel quartier generale di Sotheby’s su Decentraland.

Il banditore della vendita annuncerà le offerte in diretta in criptovaluta Ether (Eth) insieme ai dollari americani, e l'acquirente vincente avrà la possibilità di effettuare il pagamento finale in Ether (Eth), Bitcoin (Btc), Usd Coin (Usdc) o in valute fiat; tutte le transazioni in criptovaluta saranno soggette alle leggi e ai regolamenti applicabili.

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Michela Moro