L'arte è obsoleta perché non può superare la realtà

Nicolas Ballario |

Utilizzo il mezzo più potente per mostrare che cosa succede oggi. Sfrutto un canale, la pubblicità, che mi permette di essere sui giornali e sui muri di tutto il mondo

Oliviero Toscani, milanese classe 1942, con il suo linguaggio ha cambiato la comunicazione moderna. Figlio di Fedele, il primo fotoreporter del «Corriere della Sera», da più di 40 anni vive in Toscana, dove alleva cavalli, produce vino e olio di oliva. Ha studiato fotografia alla Kunstgewerbeschule di Zurigo, ed è stato la forza creativa dietro alcuni dei più noti giornali e marchi al mondo. Ha stravolto il concetto di advertising, introducendo al suo interno temi che fino al suo arrivo sembravano lontani dal mondo della «réclame»: guerra, morte, violenza, sesso, Aids e immigrazione.

Lei è eretico o profeta?   

Ereticamente profeta. Ogni profeta è eretico. Perché il profeta è uno che immagina il futuro, dunque per forza eretico perché dice
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Nicolas Ballario