Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Opinioni

Italia interrotta: monumenti negativi alla sconfitta

Le opere iniziate e mai finite non si contano in Italia

Città dello sport a Roma

«Cantieri abbandonati, strutture obsolete, nessun culto moderno avvolge questi monumenti senza vita, che non sono rovine di strutture un tempo complete, ma edifici in perenne stato di “incompimento”. Come ferri d’armatura in attesa della colata di cemento, ognuno di essi si apre al cielo. Né chiusi né coperti, più che il talento dell’architetto, i loro muri ricalcano la gestualità di chi li ha costruiti. Una curiosa forma di cecità mentale ci porta a ignorarli, come se non fossero degni della nostra attenzione. Monumenti negativi delle intenzioni progettuali, essi godono, come i monumenti positivi della storia, dello status culturale di testimoni di vittorie e sconfitte di guerre combattute in un passato remoto.

Indipendentemente dal loro funesto destino, qui il buon esito architettonico non è chiamato in causa. Anche se puramente tecnico, queste opere hanno uno “stile” per il semplice fatto di essere incompiute. In un futuro vicino o lontano, potremmo forse figurarci un inventario “archeologico” di questi monumenti all’incompiutezza? Un elenco vertiginoso di edifici abbandonati, una classificazione di questa inoperosità, in nome del patrimonio storico dell’umanità?

[...] Meglio considerare questi manufatti incompiuti come “infra-strutture” (strutture interne in attesa di un involucro esterno) o come “monumenti” al pericolo della disoccupazione strutturale nel settore dell’edilizia? Nessuno può saperlo... In attesa di un futuro più costruttivo che distruttivo, si tratterebbe insomma di negarsi alla disattenzione, all’indifferenza, ai tentativi infruttuosi per attendere l’inatteso e tentare, domani, di abitare l’inabitabile». 

Paul Virilio
filosofo, scrittore, urbanista (4 gennaio 1932 - 10 settembre 2018)

L'ITALIA INTERROTTA
Malaffare, clientelismo, incompetenza e improvvisazione hanno partorito in Italia una spropositata quantità di edifici incompiuti. I due gruppi di architettura Alterazioni Video e Fosbury Architecture hanno condotto una ricerca per oltre un decennio, dunque a partire dall’inizio della più grande crisi economica dal dopoguerra, che ha prodotto anche una mappatura di queste opere incompiute che sono distribuite un po’ dovunque. «Incompiuto: Nascita di uno Stile», è il titolo del volume recentemente pubblicato da Humboldt Books, da cui è tratto il brano pubblicato.

Paul Virilio, da Il Giornale dell'Arte numero 393, gennaio 2019


Ricerca


GDA febbraio 2019

Vernissage febbraio 2019

Vedere a ...
Vedere a Bologna 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012