Intorno alla Biennale: le mostre da non perdere

Veronica Rodenigo |  | Venezia

Venezia. A due giorni dall’inizio delle preview dedicate alla 56ma Esposizione Internazionale d’Arte (concentrate quest’anno il 6, il 7 e l’8 maggio, con apertura al pubblico il 9), le istituzioni museali e culturali veneziane offrono un fitto calendario di anteprime che vengono ad aggiungersi ai 44 eventi collaterali ufficiali dislocati in città.
Accanto alle grandi mostre già inaugurate (Rousseau al Ducale, La Nuova Oggettività al Correr, I due Pollock alla Guggenheim, il vetro finlandese della Collezione Bischofberger nelle Stanze del Vetro della Fondazione Cini, Martial Raysse a Palazzo Grassi e il lavoro curatoriale di Danh Vō a Punta della Dogana, tra le altre) ecco un assaggio di quanto non potrà mancare nell’agenda di chi in questi giorni scenderà in laguna.


Martedì 5 maggio la Fondazione Bevilacqua La Masa, nella sua sede di Palazzetto Tito presenta al pubblico la prima personale in
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Veronica Rodenigo
Altri articoli in MOSTRE