Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Aste

Il vaso dell'imperatore

Va in asta da Sotheby's a Hong Kong con una valutazione di oltre 22 milioni

Il vaso dell'imperatore Qianlong in asta da Sotheby's

Hong Kong. È in vetro finemente smaltato, misura 18,2 centimetri e rappresenta l’apice dell’abilità creativa ed esecutiva degli artigiani attivi trecento anni fa nella Città proibita di Pechino. Si tratta di un vaso realizzato durante la dinastia Qing, su committenza dell’imperatore Qianlong, che verrà proposto da Sotheby’s, a Hong Kong l’8 ottobre, con una valutazione stratosferica, superiore a 22,5 milioni di euro.

Custodito in passato nella leggendaria raccolta del principe Gong e dal 2000 parte della collezione Le Cong Tang, l’oggetto si caratterizza per le inusuali dimensioni, più ampie della norma, per la raffinatezza del motivo decorativo con fenici e peonie e per l’estrema complessità nella lavorazione che abbina il vetro a diversi strati di smalto.

Il vaso riesce a simulare l’effetto «trompe l’œil» di una bottiglia avvolta in una borsetta di tessuto chiusa da un nastro annodato. A mantenere estremamente alto il livello qualitativo dell’asta contribuisce anche una ciotola con stelo bianca e blu del primo periodo Ming (stima intorno ai 7 milioni). In particolare il motivo a dragoni dalle accurate ombreggiature esprime il livello di competenza raggiunto nelle fornaci imperiali all’epoca dell’imperatore Xuande (1426-35).

Sono solo tre le altre ciotole con stelo dal medesimo decoro oggi conosciute: una conservata al Capital Museum di Pechino, la seconda al National Museum della stessa città mentre la terza venne battuta da Sotheby’s nell’aprile 2012 per 13,2 milioni. Fra le porcellane più rare e ricercate vi sono infine quelle del periodo Chenghua (1465-87) come la ciotola bianca e blu con decoro floreale proveniente dalla raccolta di Alan Chuang, ora proposta con stima superiore a 5,8 milioni.

Elena Correggia, da Il Giornale dell'Arte numero 401, ottobre 2019



GDA maggio giugno 2020

GDA408 maggio-giugno VERNISSAGE

GDA408 maggio-giugno IL GIORNALE DELLE MOSTRE

GDA408 maggio-giugno IL GIORNALE DELL

GDA408 maggio-giugno VEDERE IN ABRUZZO

GDA408 Inchiesta FAREMO COSÌ

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012