Il rischio è perdere la storia

 |  | Cantello (Va)

Dai nostri inviati speciali, i lettori

Paolo Baj

Il piano di rifacimento del centro storico di Cantello che l’amministrazione comunale vuole attuare va a distruggere la parte più caratteristica della nostra cittadina. Caseggiati, cortili e vecchi muri di cinta verranno abbattuti per fare sorgere nuove costruzioni più moderne e sicure, dicono, che andranno a stravolgere completamente la faccia del paese. Siamo tutti d’accordo nel volere rendere il centro storico sicuro da mura ed edifici pericolanti, ma vogliamo che questo venga fatto nel rispetto degli edifici. Visionando il progetto pensiamo: «Sarà un paese che non riconoscerò più, sarà un paese completamente diverso, senza storia». Vorremmo che gli edifici del centro storico venissero salvati, ristrutturati dove possibile o rifatti seguendo precisi criteri di conservazione dei luoghi. Ci è stato risposto che il progetto prevederà la
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli in LETTERE