Il Rinascimento del Kentucky

Van Deren Coke, Thou Shalt Not Steal, 1963, The Art Museum at the University of Kentucky, Lexington
Viviana Bucarelli |

Cincinnati, Ohio (Stati Uniti). Lexington in Kentucky non è soltanto la patria del genere musicale del Bluegrass, una versione trascinante del country che ti fa muovere come un metronomo senza che tu neanche te ne accorga: tra la metà degli anni Cinquanta e Settanta è stata anche sede del gruppo dei fotografi del Lexington Camera Club, tra cui Ralph Eugene Meatyard e Van Deren Coke. Fotografi che raccontarono la bellezza del paesaggio naturale e l’architettura storica in rovina con effetti intensi e surreali al tempo stesso. Ora la mostra «Kentucky Renaissance: The Lexington Camera Club and Its Community, 1954-1974», presenta presso il Cincinnati Art Museum oltre 150 fotografie, libri e materiale d’archivio; offre una vasta selezione dell’opera di alcuni tra i maggiori esponenti del gruppo contestualizzata nel momento storico e culturale, con particolare attenzione alla contemporanea produzione letteraria (fino al 1° gennaio).

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Viviana Bucarelli