Il reporter della Real Casa

Dal 3 dicembre al 2 aprile 2017 nella Gallerie d’Italia-Palazzo Zevallos Stigliano, polo museale di Intesa Sanpaolo a Napoli, la mostra «Salvatore Fergola

Olga Scotto di Vettimo |  | Napoli

Lo splendore di un regno», curata da Antonio Denunzio, Luisa Martorelli e Fernando Mazzocca, propone il primo importante approfondimento monografico su Fergola (Napoli 1796-1874) che, formatosi in una famiglia di artisti, si dedicò sin da giovanissimo alla pittura di paesaggio. Pittore di corte dal 1819, Fergola, in qualità di «paesista della Real Casa», documentò episodi importanti legati al Regno delle Due Sicilie e a Francesco I di Borbone, sovrano che seguì anche durante il suo riparo in Sicilia, tra cui l’incontro del Borbone con Carlo Felice re di Sardegna.

Salvatore Fergola è noto soprattutto per aver lasciato significative testimonianze pittoriche di eventi di grande importanza per il Regno: l’inaugurazione della prima ferrovia d’Italia (la tratta Napoli-Portici) e la costruzione del primo ponte sospeso in ferro d’Italia (Ponte Real Ferdinando sul Garigliano). Questi dipinti non solo
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Olga Scotto di Vettimo