Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre

Il nuovo arriva sempre dall’Africa

Una mostra all'Auditorium Parco della Musica fa dialogare artisti contemporanei italiani e del Continente Nero

«Fake Mecca» (2013), di Rä di Martino

Roma. Presso l’Auditorium Parco della Musica, dal 10 al 29 gennaio, la mostra «Wall Eyes. Looking at Italy and Africa», promossa dal Ministero degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale, stabilisce un ponte morale tra il nostro Paese e quel continente da cui, già secondo Plinio il Vecchio nel I secolo d.C. «viene sempre qualcosa di nuovo».

Artisti italiani e africani dialogano così, mediante le opere, su alcuni dei temi fondamentali dell’attualità. Gli artisti sono: Lhola Amira, Rä di Martino, Silvia Giambrone, Jared Ginsburg, Rodan Kane Hart, Bronwyn Katz, Andrea Mastrovito, Elena Mazzi, Luigi Presicce, Marta Roberti, Marinella Senatore, Eugenio Tibaldi, Gian Maria Tosatti, Luca Trevisani, Jessica Webster, Neill Wright. Il soggetto delle opere italiane è sempre l’Africa o l’idea di Africa: per alcuni italiani è il frutto di specifici soggiorni.

Per tutti gli altri artisti vige una comunanza di temi, anche se considerati da prospettive e sensibilità diverse. La curatrice della mostra, Ilaria Bernardi, individua la condivisione di «tre macrotemi» nel «rapporto dell’uomo con la natura», nella «persistenza e salvaguardia di antiche tradizioni, spesso legate all’universo femminile», e nel desiderio opposto di «abbandonare le antiche tradizioni, quali simbolo della propria identità storico-culturale locale, in favore di una globalizzazione omologante che prenda a modello i più ricchi Paesi del mondo».

Prima di giungere a Roma, la mostra è stata presentata a ottobre-novembre 2019 a Johannesburg e Città del Capo, coinvolgendo le maggiori gallerie d’arte sudafricane, grazie al coordinamento dell’Istituto Italiano di Cultura di Pretoria, nel rispetto del programma governativo italiano di promozione integrata «Italia, Culture, Africa».

Guglielmo Gigliotti, da Il Giornale dell'Arte numero 404, gennaio 2020


Ricerca


GDA gennaio 2020

Vernissage gennaio 2020

Il Giornale delle Mostre online gennaio 2020

RA Case d

Vedere a ...
Vedere a Bologna 2020

Vedere a Napoli 2019

Vedere in Sardegna 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012