Il massimo del Massimo

Giusi Diana |  | Palermo

Francesco Giambrone ha inaugurato per il Teatro Massimo una nuova stagione sotto le parole d’ordine cambiamento e innovazione; la linea guida è una visione più inclusiva e condivisa, di cui è un esempio la rassegna «Il Massimo per tutti», con oltre 22mila partecipanti in un mese. I numeri danno ragione a Giambrone, nel primo quadrimestre di quest’anno c’è stato un aumento di presenze del 21,6% e una crescita degli incassi del 28,5%.

Va inoltre segnalata la grande presenza di giovani, 16.528, il 34,43% degli spettatori, che tra gennaio e aprile 2016 sono stati in totale oltre 48mila, contro i 40.800 del 2015; a questi vanno aggiunti i 22mila partecipanti alle visite guidate in Teatro, arrivando così a oltre 70mila presenze paganti contro le 57.600 del primo quadrimestre 2015. Un boom di utenti che ha importanti ricadute sugli incassi: oltre 1,26 milioni di euro nel primo quadrimestre del 2016 (+ 28,5%).
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Giusi Diana