Il dovere di dire la verità

Per Anna Somers Cocks, il giornalismo e la cultura avranno un futuro se ricominceranno a spiegare il perché dei fatti

Anna Somers Cocks nel 2017 ad Abu Dhabi nella biblioteca del ministro Zaki Nusseibeh, grande «regista» della politica culturale degli Emirati Arabi
Franco Fanelli |

Dopo ventisette anni Anna Somers Cocks, presidente del Consiglio di Amministrazione della Umberto Allemandi & Co. Publishing Ltd, lascia, «per iniziare una nuova vita», «The Art Newspaper», il partner in lingua inglese di «Il Giornale dell’Arte», che ha fondato nel 1990 per iniziativa di suo marito, l’editore Umberto Allemandi, e di cui è stata direttrice sino al 2003.

Anna Somers Cocks è per molte ragioni legata all’Italia e non solo perché è nata a Roma ed è moglie di Umberto Allemandi, fondatore e direttore di «Il Giornale dell’Arte», ma anche perché dal 1999 al 2012 è stata presidente di Venice in Peril, la Charity inglese per la salvaguardia di Venezia. Trustee della Gilbert Collection e del Fai Uk, è membro del consiglio di amministrazione del Sotheby’s Institute. Tra numerosi riconoscimenti e onorificenze ricevuti, il premio annuale del National Art Collections Fund (1992),
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Franco Fanelli