Il curatore è una guest star

Francesca Romana Morelli |  | Roma

Dal 13 gennaio al 7 marzo, ExElettrofonica presenta il primo appuntamento del ciclo espositivo «Be my guest», ideato da Manuela Pacella, che ha invitato l’irlandese Ben Crothers (Belfast, 1987), curatore del progetto «Glumba SKZX»

«Mi interessa riflettere sul ruolo del curatore come studioso la cui ricerca e abilità emerge nelle mostre collettive, qualora queste vadano a costituire un discorso unitario e un percorso esperienziale innovativo, spiega la Pacella. Crothers appartiene a una generazione di curatori irlandesi che sta nascendo, priva di quegli schemi frutto di una complessa storia nazionale, per cui riesce a dare luce al lavoro dei singoli artisti e nello stesso tempo a evidenziare il pensiero forte che lo ha guidato nel progetto».

Il titolo della mostra è in parte tratto da un personaggio dei fumetti; la rassegna lega l’umorismo e l’assurdo in un ambiente multisensoriale che coinvolge lo
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Francesca Romana Morelli