Il consuntivo 2019 delle case d’asta | WANNENES

Una crescita del 25,3%, con un fatturato di quasi 22,5 milioni

Coppia di orecchini pendenti con diamanti e zaffiri Kashmir, venduti a 2.976.000 €
Michela Moro |

Wannenes di Genova raccoglie 22.427.551 euro con una percentuale per valore del 203,2% e per lotti del 55,6%. «Il 2019 è stato un ottimo anno per la nostra casa d’aste, che ha registrato una crescita del 25,3% rispetto al 2018, con un fatturato di quasi 22,5 milioni e due record price superiori al milione,commenta l’amministratore delegato Guido Wannenes. Gioielli, Design e Arte moderna sono i settori che hanno ottenuto le migliori performance e tutti gli altri dipartimenti hanno consolidato le loro quote di mercato.

Abbiamo aggiunto al ventaglio delle nostre proposte i Vini, in partnership con Gambero Rosso, e le Auto, battute durante Milano Autoclassica, realizzando da subito ottimi risultati e grande interesse da parte di collezionisti italiani e internazionali. Nel 2020 l’obiettivo è di rafforzare il segmento arte (Dipinti antichi e del XIX secolo, Arte moderna, Design, Argenti, Arredi) e di
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Michela Moro