Il consuntivo 2019 delle case d’asta | BOLLI E ROMITI

Un fatturato di 3,14 milioni

Fondosala in legno laccato e dorato della collezione Semenzato battuto in asta nel 2019 da Bolli & Romiti
Michela Moro |

Bolli & Romiti di Roma raccoglie nell’anno 3.143.178 euro. «I primi mesi del 2019 hanno confermato gli andamenti settoriali dell’anno precedente: grande decorazione, gioielli di pregio, dipinti antichi e argenti, dichiarano Donatella Bolli e Fabrizio Romiti.

Nella seconda parte dell’anno abbiamo invece registrato, con sorpresa, un rinnovato interesse per l’antiquariato di alta epoca, per l’ebanisteria e per i manufatti ceramici del XVIII secolo di area veneto-toscana.

In particolare ci riferiamo al bellissimo fondosala in legno laccato e dorato della collezione di Franco Semenzato e alle porcellane di Vezzi, Doccia e Capodimonte della collezione di Giampaolo Lukacs
».

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Michela Moro