Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Aste

Il consuntivo 2019 delle case d’asta | BABUINO

Venduto il 70% dei lotti offerti in asta, con un fatturato di 5 milioni

Domenico Remps, «L’armadietto delle curiosità», seconda metà del XVII secolo, olio su tela, aggiudicato a 100mila €

Antonio De Crescenzo, direttore della casa d’aste Babuino di Roma dichiara che «il fatturato annuo è stato di 5 milioni. L’andamento del 2019 è stato brillante, con ottimo seguito per il reperimento di grandi collezioni di importanti dipinti antichi. Il dato che ci sembra più interessante è la percentuale di lotti aggiudicati che corrisponde al 70% dei lotti offerti in asta, ben 7.076 lotti venduti in un anno. Buono il rientro dopo l’estate, trascinato dall’Alta Epoca e dai Dipinti antichi.

Nel fine anno c’è stata una chiara inversione di tendenza, con un mercato apatico e un disinteresse notevole per le aste da parte di privati e operatori del settore, dovuto alle precarie condizioni economiche del Paese. Volendo fare una previsione per il 2020, se le condizioni della presunta ripresa economica verranno confermate, anche il rinnovato interesse all’investimento dei collezionisti italiani ed europei nell’Antiquariato e Fine Art sarà in ripresa
».

Michela Moro, da Il Giornale dell'Arte numero 405, febbraio 2020



GDA maggio giugno 2020

GDA408 maggio-giugno VERNISSAGE

GDA408 maggio-giugno IL GIORNALE DELLE MOSTRE

GDA408 maggio-giugno IL GIORNALE DELL

GDA408 maggio-giugno VEDERE IN ABRUZZO

GDA408 Inchiesta FAREMO COSÌ

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012