Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre

I mestieri d'arte al Grand Palais con Révélations

180 stand di 33 Paesi e i lavori di 450 artisti in una fiera di artigianato artistico

Un'opera dell'artista franco-camerunense Beya Gille Gacha esposta in «Révélations»

La quarta edizione di Révélations, la Biennale internazionale dei mestieri d’arte e della creazione contemporanea, la sola fiera dedicata all’artigianato artistico a Parigi, si tiene dal 23 al 26 maggio. Il Grand Palais accoglie 180 stand di 33 Paesi, con il Lussemburgo Paese «ospite» e i lavori di circa 450 artisti.

Sul manifesto, l’opera monumentale della norvegese Hanne Friis, che assembla jeans blu e neri, è stata scelta per incarnare questa edizione. Sono italiani Daniela Forti (Lucca), che espone le sue opere in vetro realizzate in vetrofusione, e MPR Studio (Ravenna), con le installazioni luminose di Martha Pachón Rodríguez.

Gli artisti mescolano tecniche moderne e materiali tradizionali. Juliette Clovis (Bordeaux) realizza sculture insolite in porcellana di Limoges, Chengyenlee (Nantes) rivisita il ricamo, mentre lilikpó (Parigi) e Mosaia (Tolosa) reinventano il mosaico.

Denis Monfleur (Fontainay-sous-Bois) lavora blocchi di pietra, Alain Mailland (Chamborigaud) scolpisce legni pregiati e l’artista tessile Dina Medvinsky (Cile) si ispira alla tessitura etnografica. Vadime Garine (Tourtour) porta a Parigi le sue sculture «sonore», Elisabeth Thorsen (Norvegia) le sue scarpe «opere d’arte» e Keka Ruiz (Cile) le sue sculture «sciamaniche».

Luana De Micco, da Il Giornale dell'Arte numero 397, maggio 2019


Ricerca


GDA giugno 2019

Vernissage giugno 2019

Il Giornale delle Mostre online giugno 2019

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2019

Vedere a ...
Vedere in Friuli giugno 2019

Vedere a Venezia maggio 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012