ALLEMANDI NUOVO SITO 970x90
Nuova testata GDA
Nuova testata GDA

Notizie

I fantasmagorici tramonti di L.A.

Le supervetrate di Zumthor e le opere nei depositi

Un modello di costruzione realizzato da Peter Zumthor nel 2014. © Atelier Peter Zumthor & Partner

Dunque la cosa notevole, quella che colpisce la mia fantasia, è che pare che Michael Govan, direttore del Lacma di Los Angeles, ce l’abbia fatta a mettere insieme i 650 milioni di dollari che servono per edificare la nuova sede del museo. Un cifrone, che per noi italiani ormai assuefatti ad annunci iperbolici accompagnati da budget ridicoli non pare neanche vero: stiamo parlando di un museo, infine, mica di una cosa seria come una squadra di Champions League. Dunque, con quei soldi lì stanno per fare una cosa meravigliosa, pensi. E poi, hanno incaricato del progetto Peter Zumthor, uno che ha vinto il Pritzker nel 2007 e il Praemium Imperiale nel 2008, quindi uno dei mejo fichi del bigonzo dell’architettura contemporanea: una garanzia.

Zumthor lavora lavora, ma evidentemente lui se ne sta asserragliato nel suo paesino dei Grigioni e i boss americani non perdono troppo tempo a farci riunioni per spiegargli che idea di museo hanno. A occhio, si aspettano che sia lui a dirglielo. E lui segue una «certa idea che gli viene nella mente», se lo vogliamo dire fino: in altri termini, fa quel che gli pare; svolge, come si diceva a scuola, un tema libero.
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

Flaminio Gualdoni, da Il Giornale dell'Arte numero 398, giugno 2019

©RIPRODUZIONE RISERVATA
GDA413GDA413 VERNISSAGEGDA413 GDECONOMIAGDA413 GDMOSTRE
Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012