ALLEMANDI NUOVO SITO 970x90
Il giornale dell'Arte

Mostre

I colori della maiolica italiana ai tempi di Raffaello

Al Palazzo Ducale di Urbino la più importante collezione privata di maiolica rinascimentale

Rinfrescatoio con una «Corsa di bighe», probabilmente bottega di Orazio o Flaminio Fontana, o di Antonio Patanazzi, Urbino, 1562-80 ca

In concomitanza con la mostra «Raffaello e gli amici di Urbino» (dal 3 ottobre 2019 al 19 gennaio 2020), la Galleria Nazionale delle Marche - Palazzo Ducale di Urbino ospita, dal 31 ottobre al 13 aprile 2020, la mostra «Raphael Ware. I colori del Rinascimento», curata da Timothy Wilson e Claudio Paolinelli con la direzione di Peter Aufreiter. L’allestimento della mostra, nella Loggia del Pasquino al secondo piano del Palazzo Ducale, a fianco delle sale che espongono una parte delle ceramiche della collezione permanente, verrà poi utilizzato per ampliare lo spazio espositivo dedicato a questa sezione. Pubblichiamo un estratto del saggio «La maiolica italiana: i colori e il mondo privato del Rinascimento» di Timothy Wilson introduttivo al catalogo della mostra (edito da Allemandi).

I 147 raffinati esemplari di maiolica italiana rinascimentale raccolti in questa mostra al secondo piano della loggia sud di Palazzo Ducale a Urbino sono tratti dalla più considerevole e importante collezione nel mondo di questo ramo artistico in mano a privati.
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

Timothy Wilson, da Il Giornale dell'Arte numero 401, ottobre 2019

©RIPRODUZIONE RISERVATA
GDA413GDA413 VERNISSAGEGDA413 GDECONOMIAGDA413 GDMOSTRE
Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012