Greccio, restaurato l'affresco della Cappella del Presepe

L'affresco della Cappella del Presepe di Greccio dopo il restauro
Federico Castelli Gattinara |

Greccio (Ri). Si inaugura questa mattina, alle ore 11,30, con il vescovo di Rieti monsignore Domenico Pompili, il Commissario per la ricostruzione Vasco Errani, il presidente e l’ad di Conad che ha sostenuto economicamente l’operazione, il restauro dell’affresco della Cappella del Presepe del Santuario francescano di Greccio attribuito al Maestro di Narni, che versava in cattive condizioni, un intervento realizzato da Pantone Restauri di Roma per la cura di Fondaco Italia e l’alta sorveglianza della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le Province di Frosinone, Latina e Rieti.

La cappella è universalmente nota come l’ambiente esatto dove ebbe luogo la prima rappresentazione vivente della Natività voluta da san Francesco nella notte di Natale del 1223. L’affresco di fine Trecento-inizi Quattrocento occupa la lunetta di fondo. A sinistra ci sono la Maddalena inginocchiata, san
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata L'affresco della Cappella del Presepe di Greccio Particolare della Madonna col Bambino Particolare di san Giuseppe Particolare di san Francesco in adorazione del Bambino
Altri articoli di Federico Castelli Gattinara