Gam site specific

Nicola Pirulli |

Due nuove acquisizioni per la Gam che, grazie alla Fondazione per l’arte Crt, entrano a far parte della collezione permanente: «Alnus Aurea della Setta dei 7 S.o.S.Petti», di Luigi Ontani (Grizzana Morandi, Bo, 1943), ed «Eight Ceilings», di Nedko Solakov (Tcherven Briag, Bulgaria, 1957). Da quest’ultimo la Gam ha ricevuto in dono anche «Thirteen Benches». Nel lavoro di Ontani, le maschere in legno e ceramica si rifanno all’iconologia della dea Diana Efesia (mito, maschere, autorappresentazione… c’è tutto Ontani), mentre le opere site specific di Solakov sono disegni e testi, realizzati a pennarello o china su panche, scale e muri del museo, durante gli orari di apertura, davanti ai visitatori. In particolare è la prima volta che l’artista bulgaro realizza qualcosa di permanente per un’istituzione italiana, avendo sempre creato opere di natura temporanea.



© Riproduzione riservata
Altri articoli di Nicola Pirulli