Fotografo di Ventura

Francesca Romana Morelli |  | Roma

Nel 2012 Paolo Ventura prese parte a Fotografia-Festival Internazionale di Roma con una personale interpretazione della capitale, trasformata in un enigmatico luogo sironiano sottratto alla Storia. Ora torna a Roma con una mostra alla Galleria del Cembalo intitolata «Storie brevi», aperta fino al 24 gennaio e costituita da dodici serie fotografiche.

Curata da Paola Cavazza e Donatella Pistocchi, la personale riunisce sessanta opere fotografiche, ma anche bozzetti preparatori, costumi e fondali dipinti dei backstage.

Nato a Milano nel 1968, dove ha studiato all’Accademia di Brera, e residente a New York, Ventura infatti dipinge fondali, si veste e si immerge nelle sue ambientazioni, dando vita a maghi, soldati, preti e lanciatori di coltelli, giocando a essere qualcuno che è stato e poi è scomparso.

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Francesca Romana Morelli