Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre

Fotogiornaliste all'Historical Society di NY

70 immagini di donne fotografe dagli archivi di «Life magazine»

«Fort Peck Dam», 1936, di Margaret Bourke-White (particolare). © Time Inc./Courtesy of LIFE Picture Collection

New York. «Life magazine» è sinonimo di fotogiornalismo. È stata la prima rivista di news in America interamente illustrata. Nel corso dei suoi quarant’anni sotto la guida di Henry Luce (dal 1936 al 1978 ca), per la rivista hanno lavorato alcuni tra i più grandi fotografi di tutti i tempi, da Edward Steichen, Robert Capa e Henri Cartier-Bresson, a Dorothea Lange, Eugene Smith, Margaret Bourke-White, Alfred Eisenstaedt e Lee Miller.

«Life» ha sempre impiegato un numero notevole, per quei tempi, di donne fotografe: durante la seconda guerra mondiale, ad esempio, la rivista aveva sette corrispondenti di guerra donne, le americane Mary Welsh Hemingway, Margaret Bourke-White, Lael Tucker, Peggy Durdin, Shelley Smith Mydans, Annalee Jacoby e Jacqueline Saix, l’unica inglese del contingente.

Ora a celebrare l’opera di sei donne fotografe della rivista, la New York Historical Society presenta, dal 28 giugno al 6 ottobre, la mostra «Life: Six Women Photographers», una selezione di 70 immagini di Margaret Bourke-White, Hansel Mieth, Marie Hansen, Martha Holmes, Nina Leen e Lisa Larsen che fu corrispondente all’estero, ritrattista ed ebbe una delle sue fotografie selezionata da Steichen per l’epocale mostra tenutasi al MoMA nel 1955, «The Family of Man».

Viviana Bucarelli, da Il Giornale dell'Arte numero 398, giugno 2019


Ricerca


GDA novembre 2019

Vernissage novembre 2019

Il Giornale delle Mostre online novembre 2019

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2019

Vedere a ...
Vedere a Torino 2019

Vedere in Canton Ticino 2019

Vedere in Emilia Romagna 2019

Vedere in Puglia e Basilicata 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012