Firenze, giovani visionari e lo Schermo dell'Arte

Runa Islam, Empty the pond to get the fish, 2008
Federico Florian |

Firenze. La Strozzina ospita, dal 17 novembre al 20 dicembre, «Visio. Next Generation Moving Images», una mostra sulla giovane videoarte italiana ed europea, a cura di Leonardo Bigazzi. Tutti artisti under 35, che lavorano con l’immagine in movimento. Dodici i partecipanti, selezionati insieme a prestigiose accademie e spazi espositivi internazionali tra cui il Royal College of Art di Londra, il Palais de Tokyo di Parigi e l’Accademia di Brera di Milano. Giunto alla sua quarta edizione, quest’anno «Visio» presenta una novità: il Young Talent Acquisition Prize, che prevede l’acquisizione di un’opera degli artisti in mostra da parte della Seven Gravity Collection, collezione privata italiana dedicata a video d’artista.

«Visio»è una «creatura» dello Schermo dell’Arte Film Festival, dal 17 al 22 novembre sempre nel capoluogo toscano: un innovativo progetto nato nel 2008 e volto a
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata Yuri Ancarani, Da Vinci, 2012 Peggy Guggenheim. Sabato 21 novembre al Cinema Odeon di Firenze, nell'ambito del festival Lo Schermo dell'Arte, Lisa Immordino Vreeland presenterà il film «Peggy Guggenheim: Art Addict», film di Lisa Immordino Vreeland sulla vita della collezionista americana
Altri articoli di Federico Florian