Firenze, giovani visionari e lo Schermo dell'Arte

Yuri Ancarani, Da Vinci, 2012
Federico Florian |

Firenze. La Strozzina ospita, dal 17 novembre al 20 dicembre, «Visio. Next Generation Moving Images», una mostra sulla giovane videoarte italiana ed europea, a cura di Leonardo Bigazzi. Tutti artisti under 35, che lavorano con l’immagine in movimento. Dodici i partecipanti, selezionati insieme a prestigiose accademie e spazi espositivi internazionali tra cui il Royal College of Art di Londra, il Palais de Tokyo di Parigi e l’Accademia di Brera di Milano. Giunto alla sua quarta edizione, quest’anno «Visio» presenta una novità: il Young Talent Acquisition Prize, che prevede l’acquisizione di un’opera degli artisti in mostra da parte della Seven Gravity Collection, collezione privata italiana dedicata a video d’artista.

«Visio»è una «creatura» dello Schermo dell’Arte Film Festival, dal 17 al 22 novembre sempre nel capoluogo toscano: un innovativo progetto nato nel 2008 e volto a
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata Peggy Guggenheim. Sabato 21 novembre al Cinema Odeon di Firenze, nell'ambito del festival Lo Schermo dell'Arte, Lisa Immordino Vreeland presenterà il film «Peggy Guggenheim: Art Addict», film di Lisa Immordino Vreeland sulla vita della collezionista americana Runa Islam, Empty the pond to get the fish, 2008
Altri articoli di Federico Florian