Ferrara, le torri del Castello Estense libere dai ponteggi per Expo

Stefano Luppi |

Ferrara. Verranno «liberate» dai ponteggi entro maggio, in tempo per l’apertura di Expo Milano, le quattro torri del Castello Estense, edificio simbolo della città estense che nel prossimo settembre compirà 630 anni dalla sua fondazione. I lavori sugli esterni del palazzo, coordinati da Angela Ugatti dell’ente Provincia che ne detiene la proprietà, sono stati necessari a causa delle scosse sismiche che nel maggio 2012 interessarono l’Emilia. I tecnici, poco dopo il terremoto, attraverso un finanziamento di 200mila euro, misero in sicurezza le torri dei Leoni e di Santa Caterina, mentre un più corposo intervento si sta svolgendo appunto in questi mesi. Si tratta di un intervento di ristrutturazione, del costo di 914mila euro, attinente alle due torri citate insieme a quelle di San Paolo e Marchesana. Verrà ultimato entro poche settimane anche il cantiere interno relativo allo scalone elicoidale e all’entrata
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Stefano Luppi