Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Musei

Dimora, banca, museo. Ecco la Cité de l'Économie

Apre il primo museo francese dell'economia, dopo un lungo restauro dell’Hôtel Gaillard

Una veduta degli interni della Cité de l'Economie. © Charlotte Donker

Parigi. La Cité de l’Économie-Citeco, primo museo dell’economia in Francia, ha aperto le porte il 14 giugno nell’Hôtel Gaillard, che fino al 2006 ha ospitato una succursale della Banque de France. Il palazzo neorinascimentale in place du Général-Catroux, classificato come monumento storico, in un quartiere elegante del 17mo arrondissement, poco lontano dal Musée Cernuschi, fu costruito tra il 1878 e il 1882 per il banchiere Émile Gaillard dall’architetto Jules Février, che si ispirò al castello di Blois, sulla Loira.

Nel 1919 fu acquistato dalla Banque de France che affidò all’architetto Alphonse Defrasse l’importante cantiere per trasformare la dimora in banca, che aprì le porte nel 1923. Il progetto della Cité de l’Économie è stato lanciato nel 2010, grazie all’accordo del governatore della Banque de France, Christian Noyer, e apre ora dopo un lungo restauro dell’edificio.

L’esposizione permanente, su tre livelli e 2.400 metri quadrati, che si visita attraversando gli eleganti saloni e le gallerie del palazzo, passando per la camera da letto di Gaillard diventata poi lo studio del direttore della banca, è pensata come un «percorso di iniziazione» all’economia, in cui i dispositivi multimediali sono integrati all’arredo d’epoca.

Il momento forte della visita è il caveau, con i suoi 112 armadi blindati e le 3.874 cassette di sicurezza. In vetrine dell’italiana Goppion sono allestiti circa 400 oggetti della collezione della Banque de France legati alla vita della banca, tra cui monete e banconote.

Luana De Micco, da Il Giornale dell'Arte numero 399, agosto 2019


Ricerca


GDA settembre 2019

Vernissage settembre 2019

Il Giornale delle Mostre online settembre 2019

Ministero settembre 2019

Guida alla Biennale di Firenze settembre 2019

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2019

Vedere a ...
Vedere a Firenze 2019

Vedere nelle Marche 2019

Vedere in Puglia e Basilicata 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012