Da un matrimonio d’interesse nasce un protagonista online

Gareth Harris |  | New York

Le due maggiori case d’asta online, la newyorkese Paddle8 e la berlinese Auctionata, hanno unito le forze con l’obiettivo dichiarato di «far crescere il trascurato mercato intermedio globale».

Questa unione può contare su 800mila utenti registrati e un volume di vendite di 150 milioni di dollari e si propone come un attore dominante nel mercato globale dell’arte e del collezionismo di lusso.

«Le tradizionali case d’asta non virtuali dominano le fasce più alte del mercato del collezionismo mentre i mercati secondari online, che si rivolgono alle fasce più basse, non garantiscono trasparenza e autenticità. Resta dunque un vuoto per quanto riguarda il mercato di fascia media (oggetti fino a 500mila dollari), che è scarsamente servito. Paddle8 e Auctionata, si sono sempre rivolte a questa fascia di mercato come società indipendenti. Ora, unite, hanno tutte le carte in regola per avere successo e far crescere
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Gareth Harris