Da Sotheby's gli africani di Marceau Rivière

La collezione comprende 250 opere per una stima complessiva di 15 milioni

Maschera del gruppo etnico Baulé. © Sotheby’s/ArtDigital Studio
Luana De Micco |  | Parigi

La collezione d’arte africana di Marceau Rivière, aviatore e storico dell’arte, va all’asta da Sotheby’s il 19 giugno. La collezione, presentata come «una delle più notevoli e complete» del settore, comprende 250 opere per una stima complessiva di 15 milioni di euro.

Rivière, 82 anni, proprietario di una galleria d’arte in rue Saint-Benoît a Parigi e autore di volumi specialistici, ha trascorso 50 anni della sua vita, passata in gran parte in Africa, soprattutto in Ciad, a riunire la collezione. In particolare ha contribuito alla riscoperta dell’arte della Costa d’Avorio, da dove proviene un’ampia selezione di opere in catalogo.

Tra queste, i due lotti più preziosi: una maschera del gruppo etnico Baulé, dalla perfetta forma circolare, simbolo della Luna (stima a richiesta), e una tipica «maschera-ritratto», sempre d’etnia Baulé, per la cerimonia Ndoma, alta 35 cm, con la barba
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Luana De Micco
Altri articoli in ASTE