Da galleria virtuale a spazio fisico per la fotografia: apre a Milano Expowall

Ponti ad arco. Foto di Matteo Cirenei
Chiara Coronelli |

Milano. «La nascita di una nuova galleria d’arte fotografica a Milano è un evento positivo, e si inserisce nelle iniziative di diffusione e condivisione della cultura in città che stanno nascendo e si stanno consolidando in questo anno straordinario». Così scrive Alberto Meomartini, vicepresidente della Camera di Commercio del capoluogo lombardo, e cofondatore con Pamela Campaner di Expowall, nuovo spazio espositivo dedicato alla fotografia che apre il 1° dicembre, al numero 4 di via Curtatone.

Nato da una costola del progetto expowall.it, che ha visto scorrere su Instagram centinaia di immagini di Expo 2015, la galleria viene inaugurata proprio con una collettiva di autori che nei sei mesi dell’esposizione universale, hanno raccontato al mondo la città di Milano attraverso i propri scatti.

Mentre, configurata come mostra nella mostra, «The Stately Side of Expo» presenta le serie di Matteo
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata Expo Center. Foto di Matteo Cirenei Il padiglione Zero a Expo. Foto di Marco Menghi
Altri articoli di Chiara Coronelli