Cusumano dice: basta stato di emergenza!

Giusi Diana |  | Palermo

Da Manifesta ai Cantieri Culturali alla Zisa, dalla riorganizzazione amministrativa ai migranti. I piani dell’assessore alla Cultura del Comune di Palermo

Andrea Cusumano ha vissuto molti anni all’estero, in Austria, dove ha collaborato con Hermann Nitsch, poi nel Regno Unito, per tredici, dove ha svolto attività teatrale e di docenza nel Central Saint Martins, nel Rose Bruford e nel Goldsmiths College. «In questi anni non ho mai veramente lasciato Palermo. Con i workshop ho periodicamente portato parte della mia esperienza nella mia città, così come diversi miei spettacoli e mostre, nel 2006 al Teatro Garibaldi “Tumor Foderato d’Infanzia”, nel 2008 la collaborazione con Ludovico Corrao a Gibellina e infine la prima de “Il Principe” nell’estate del 2014 al Teatro Garibaldi. Sarebbe dovuto essere l’inizio di una tournée, ma in quell’occasione incontrai Leoluca Orlando che mi sorprese con una proposta
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Giusi Diana