Copriti Arena!

Partirà a breve il concorso di idee per la copertura dell'anfiteatro veronese. Sponsorizza Calzedonia (100mila euro)

Foto di gruppo davanti all'Arena: il consigliere comunale Gianluca Fantoni, il sindaco Flavio Tosi, la responsabile comunicazione del Gruppo Calzedonia Michela Gottardello, il sovrintendente della Fondazione Arena Francesco Girondini
Veronica Rodenigo |

Verona. È stato presentato ieri alla stampa il concorso internazionale d'idee per la copertura dell'Arena di Verona che il Comune ha intenzione d'indire con la pubblicazione di un apposito bando entro il 18 marzo.

L'idea non è nuova: già negli anni scorsi il sindaco Flavio Tosi aveva in diverse occasioni rispolverato l'ipotesi che, tra le molte perplessità, aveva raccolto anche pareri poco favorevoli tra cui quello dell'ex soprintendente regionale ai Beni archeologici Vincenzo Tinè. Ma il primo cittadino scaligero è deciso nel procedere, giacché, sorvolando entusiasticamente, per ora, sulle necessarie procedure spettanti agli organi competenti dichiara: «L'idea, nelle sue linee generali, è stata illustrata nei mesi scorsi anche al ministro dei Beni culturali Dario Franceschini che si è detto disponibile a valutare senza preclusioni progetti di qualità».

Dunque il concorso d'idee su cui tanto si è
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Veronica Rodenigo