ARTEFIERA 970x90
Nuova testata GDA
Nuova testata GDA

Documenti

CONTINENTE ITALIA | Rä di Martino

Artisti italiani, virtuosi non virtuali: le tecniche, i temi e le quotazioni di mercato dei nomi più votati dell'inchiesta

Rä di Martino. Foto di Priscilla Benedetti

Inconscio e memoria collettiva generati dai media sono il materiale con cui l’artista elabora un nuovo senso del presente. Le sue immagini sono feticci, affascinanti rovine a cui conferisce concretezza e matericità. Nel video «Poor, poor Jerry» (2017), per esempio, il topolino Jerry, reietto, anziano e gigantesco, vaga nel deserto di Lanzarote rigettando pezzi di dialoghi tratti dall’edulcorato mondo del cinema. È un’icona stanca e umanizzata che capovolge il rapporto tra finzione e realtà.

Nella serie fotografica «Open Tree», figure di alberi sono rielaborate su finti negativi stampati in camera oscura: un omaggio alla fisicità analogica delle immagini. Ha studiato al Chelsea College of Art e alla Slade School of Art di Londra. Ha esposto in istituzioni come la Tate Modern a Londra, PS1 a New York, Palazzo Grassi a Venezia, La Biennale di Venezia (2007), la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo a Torino, il Macro e il MaXXI di Roma, Museion a Bolzano, il Pirelli HangarBicocca e il PAC a Milano.

Ha partecipato a festival cinematografici internazionali. Nel 2014 al Festival del Cinema di Venezia con il mediometraggio «The Show MAS Go On» ha vinto il Premio Siae e il Premio Gillo Pontecorvo; alla stessa opera è stato assegnato un Nastro d’Argento come miglior docufilm. Nel 2017 il suo primo lungometraggio film/documentario «Controfigura» è al Festival di Venezia. Nel 2018 ha vinto il premio di produzione Italian Council.

Rä di Martino, Roma, 1975
• Galleria Valentina Bonomo, Roma
• Galleria Monica De Cardenas, Milano/Zuoz
• Copperfield Gallery, Londra
• Video, film, fotografie (4-18mila euro)


CONTINENTE ITALIA
Una mappa dell'arte italiana nel 2021

0. La mappa degli esperti di Franco Fanelli
1. La mappa di Lorenzo Balbi
2. La mappa di Luca Massimo Barbero
3. La mappa di Freddy Battino
4. La mappa di Chiara Bertola
5. La mappa di Gemma de Angelis Testa
6. La mappa di Danilo Eccher
7. La mappa di Giuliano Gori
8. La mappa di Giulio di Gropello
9. La mappa di Giorgio Guglielmino
10. La mappa di Francesco Nucci
11. La mappa di Claudio e Maria Grazia Palmigiano
12. La mappa di Natalina Remotti
13. La mappa di Sergio Risaliti
14. La mappa di Stefano Sciarretta
15. La mappa di Vincenzo Trione
16. La mappa di Giorgio Verzotti
17. La mappa di Vincenzo De Bellis
18. I 135 artisti italiani su cui gli esperti scommettono
19. Rä di Martino
20. Sabrina Mezzaqui
21. Sissi
22. Giulia Cenci
23. Gianni Politi
24. Giovanni Ozzola
25. Alice Cattaneo
26. Salvatore Emblema
27. Claudio Costa
28. Stefano Arienti
29. Mario Airò
30. Chiara Camoni
31. Benni Bosetto
32. Artisti italiani, virtuosi non virtuali di Franco Fanelli

Jenny Dogliani, da Il Giornale dell'Arte numero 413, dicembre 2020

©RIPRODUZIONE RISERVATA
GDA ABBONAMENTI 2021 gif CALENDARIO MOSTRE 2021
GDA413GDA413 VERNISSAGEGDA413 GDECONOMIAGDA413 GDMOSTRE
Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012