Contemporaneo: collezionisti di Sotheby’s felici di risparmiare

L'asta serale di arte contemporanea di Sotheby's supera le stime prevendita

Anny Shaw |  | Londra

Il 7 ottobre una terna di dipinti rilevanti ha permesso alla vendita serale di arte contemporanea di Sotheby’s di superare le stime di prevendita, fissate tra 26,8 e 36,3 milioni di euro, per superare i 53 milioni di euro diritti compresi. Notevole la percentuale di venduto del 91%.

Un insolito dittico giovanile di Gerhard Richter, «Garten» (1982), ha scatenato vivaci offerte telefoniche, per essere alla fine aggiudicato per 11,3 milioni di euro (stime da 3,3 a 4,4 milioni). «I dipinti di Richter dei primi anni ’80 sono stati a lungo sottovalutati», ha dichiarato dopo la vendita Alex Branczik, il responsabile di Sotheby’s per l’arte contemporanea in Europa. «Stasera hanno trovato il giusto livello».

Il pastello a olio e acrilico su tela di un arancione vivace di Basquiat, «Hannibal», creato all’apice della sua fama nel 1982, è stata l’opera più costosa venduta all’asta durante la
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Anny Shaw