Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre

Come motivo decorativo un miracolo di Gesù

Al Museo Pio Cristiano due sarcofagi paleocristiani recentemente sottoposti a restauro

Il Sarcofago di Bethesda proveniente dal Museo Diocesano di Ischia

Città del Vaticano. Tra le scene maggiormente rappresentate dall’arte paleocristiana, insieme ad esempio alla «traditio legis» (la consegna della Legge a Pietro) o all’entrata di Gesù a Gerusalemme, è la guarigione del paralitico alla piscina di Bethesda. A questo episodio biblico è dedicata l’esposizione «Tempo divino. I sarcofagi di Bethesda e l’avvento del Salvatore nel Mediterraneo antico», fino al 29 marzo ospitata presso il settore Pio Cristiano dei Musei Vaticani.

In mostra due sarcofagi appartenenti a tale tipo iconografico, uno dalle collezioni degli stessi Musei del papa, l’altro proveniente dal Museo Diocesano di Ischia. Con la cura di Umberto Utro e Alessandro Vella, responsabili del Reparto Antichità Cristiane dei Musei Vaticani, in collaborazione con don Emanuel Monte, direttore del museo ischitano, sono esposti congiuntamente i due sarcofagi, rare testimonianze dell’arte dei primi secoli cristiani.

Entrambi i reperti, recentemente sottoposti a restauro, sono ornati da scene con al centro Gesù che risana il paralitico. L’esemplare di Ischia è di provenienza incerta, forse recuperato dalle rovine della Cattedrale medievale ischitana, e testimonia la diffusione del soggetto, alla fine del IV secolo, lungo le sponde del Mediterraneo. Il sarcofago vaticano, ridotto come quello di Ischia al solo fronte, venne invece rinvenuto durante i lavori per la costruzione della cinquecentesca Basilica di San Pietro. La mostra, che sarà poi riallestita presso il Museo di Ischia, è accompagnata da un catalogo edito da Edizioni Musei Vaticani e Libreria Editrice Vaticana.

Arianna Antoniutti, da Il Giornale dell'Arte numero 404, gennaio 2020



GDA Abbonamenti 2020





GDA410 SETTEMBRE 2020

GDA410 Vernisage

GDA410 GDEconomia

GDA410 GDMostre

GDA410 Vedere a Milano

GDA410 Vedere a Venezia

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012