Co-Co Colnaghi

Anna Somers Cocks |  | Londra

Konrad Bernheimer, proprietario di una delle più prestigiose gallerie d’arte antica al mondo,  ne ringiovanisce il brand associandosi con gli spagnoli Jorge Coll e Nicolás Cortés. Tra gli obiettivi, la riconquista di un pubblico sempre più invaghito dell’arte contemporanea

Quando una famosa galleria, con sufficiente storia da fare essa stessa parte della storia, cambia proprietà, è un momento delicato dal punto di vista del mercato e una questione importante per tutti coloro che sono interessati al patrimonio culturale londinese.

Nel gennaio 2002, subito dopo l’attacco alle Twin Towers, Konrad Bernheimer, mercante di Monaco, acquistò Colnaghi (la lunga storia della dinastia dei mercanti d’arte Bernheimer è raccontata dallo stesso Konrad nel libro Great Masters and Unicorns. The Story of an Art Dealer Dynasty, edito da Hatje Cantz). «Il mondo andrà avanti», disse a se stesso, e aveva ragione; alla
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Anna Somers Cocks