Che Tesoro...

Olga Scotto di Vettimo |  | Napoli

Eccezionale collezione arricchitasi nel tempo, il Tesoro di san Gennaro è custodito in un museo adiacente al Duomo ed è costituito da oggetti preziosi, argenti, gioielli, candelabri, ostensori e dipinti che nel corso dei secoli sovrani, papi e gente comune hanno donato per devozione.

Tra i gioielli figurano il collare di san Gennaro e la sua mitra realizzata in oro e argento dorato, tempestata di 3.894 pietre dure, smeraldi, rubini e diamanti donata dalla Deputazione, dal popolo napoletano e da Carlo III di Borbone.

Del primo nucleo di oggetti fanno parte il busto d’oro e d’argento del santo, voluto da Carlo II d’Angiò, che conserva le ossa del cranio e il reliquiario di san Gennaro commissionato da Roberto d’Angiò.

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Olga Scotto di Vettimo