Biennalite sempre più contagiosa: Emirati Arabi Uniti

 |  | Sharjah

È un mese ricco di eventi legati all’arte negli Emirati Arabi Uniti, che parte con la Biennale di Sharjah, dal 10 marzo al 12 giugno. Intitolata «Tamawuj», dal termine arabo che indica il movimento delle onde, la mostra è «una proposta per come potremmo ripensare questa infrastruttura che è la biennale, e se è possibile rivederne alcune parti per poter migliorare l’insieme», spiega Christine Tohmé, direttrice di Ashkal Alwan, uno spazio non profit per l’arte di Beirut, che ha curato questa edizione. Nell’ottica di questa ristrutturazione, la Biennale esce per la prima volta dai confini del piccolo Stato del Golfo, con eventi satellite a Dakar, Ramallah, Istanbul e Beirut fino al 19 ottobre. In mostra, una cinquantina di artisti.

© Riproduzione riservata