Arte, politica e affetti di Giuliano Briganti

Un giovanissimo Giuliano Briganti
Laura Lombardi |  | Roma

Giuliano BrigantiGiuliano Briganti. Uno studioso che pensava di essere un dilettante e forse lo era (www.giulianobriganti.it), il sito internet dedicato al noto studioso, immaginato e seguito in tutte le fasi della sua elaborazione da Luisa Laureati Briganti, trova un magico equilibrio nello stare sul filo di un racconto per immagini, testi e documenti, senza cadere né nella mera rievocazione celebrativa, né nel tono troppo intimo e nostalgico che un simile diario, dove viva è anche la presenza degli affetti, potrebbe suscitare.

Il ritratto che emerge di Giuliano ((Roma 2 gennaio 1918 - 17 dicembre 1992) rispetta la natura di personaggio notturno e solare insieme, di uno studioso che ha lasciato pagine fondamentali della storia dell’arte di diversi secoli (da La maniera italiana, 1961 a Pietro da Cortona o della pittura barocca, 1962, da I Bamboccianti. Pittori della vita quotidiana a Roma nel Seicento, in collaborazione
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata Giuliano e Luisa Briganti Luisa e Giuliano Briganti guardano il quadro di Jacob Jordaens, Mosè fa scaturire l'acqua dalla roccia, al museo di Kassel, Gemäldegalerie Alte Meister, 1992 - Foto di Giancarlo Pediconi - Archivio fotografico Luisa Briganti Giuliano Briganti Giuliano Briganti
Altri articoli di Laura Lombardi