Apre il museo più grande d’Italia

Ne parla il direttore regionale del Piemonte, Mario Turetta

Mario Turetta
Alessandro Martini |

Sta per inaugurare dopo 10 anni di lavori il Polo Reale, il museo più grande d’Italia, e il direttore regionale del Piemonte  Mario Turetta ne approfitta per parlare del «modello Torino», di Soprintendenze, di riforme e della nuova organizzazione del Mibact

Si inaugura il 4 dicembre la nuova Galleria Sabauda, dopo la presentazione nell’aprile 2012 del primo lotto allestito nella Manica Nuova di Palazzo Reale (cfr. «Vernissage» n. 320, mag. ’12, p. 17). Allestita dallo Studio Albini Associati di Milano, da Open Building Research e da Rick Mather Architects di Londra, la pinacoteca nata nel 1832 per ospitare le collezioni dinastiche dei Savoia (e poi via via altre, tra cui parte della raccolta di Riccardo Gualino) passa da 4.500 metri quadrati della vecchia sede nel Palazzo dell’Accademia delle Scienze ai quasi 7mila su tre piani del nuovo ordinamento.

L’apertura sarà l’occasione anche per
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata Una veduta aerea del Polo Reale di Torino
Altri articoli di Alessandro Martini