Addio a Hilla Becher, la maestra di Düsseldorf

Walter Guadagnini |

Düsseldorf (Germania). Con Hilla Becher, morta il 10 ottobre all'età di 81 anni, scompare anche l'altra metà di una delle coppie più celebri dell'intera arte del XX secolo, i famosi coniugi Bernd e Hilla Becher, fotografi che hanno saputo trasportare la cruda documentazione fotografica nell'ambito dell'arte concettuale, fino a essere premiati con un Leone d'Oro per la scultura alla Biennale di Venezia del 1990.

Hilla Wobeser era nata a Potsdam nel 1934, e aveva ricevuto in regalo la sua prima macchina fotografica a 13 anni, con la quale, secondo le sue parole, riprendeva di tutto, «pentole, piatti, tazze», per poi passare ai ritratti dei suoi insegnanti alle scuole superiori. Trasferitasi a Berlino per proseguire gli studi, aveva lavorato per il fotografo Walter Eichgrun; da questa esperienza nacque l'offerta di lavoro che le avrebbe cambiato la vita, poiché la fece trasferire a Düsseldorf, dove
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Walter Guadagnini