300 collezioni egizie in UK

Francesco Tiradritti |  | Londra

Una delle gemme architettoniche di Londra, il tardo-vittoriano Two Temple Place situato presso il Victoria Enbankment, ospita dal 30 gennaio al 24 aprile la mostra di antichità egizie «Oltre la bellezza: trasformare il corpo nell’antico Egitto»

L’evento ha carattere generale e sarebbe degno di poca attenzione se non fosse per il fatto che è il frutto di un lavoro volto alla valorizzazione delle oltre duecento collezioni di antichità egizie esistenti in Gran Bretagna e che testimoniano il grande interesse che questa terra ha sempre dimostrato per la civiltà faraonica. Il progetto e la mostra sono curati da Margaret Serpico, egittologa presso l’University College e il Petrie Museum di Londra, in collaborazione con Heba Abd El Gawad, dottoranda in archeologia egizia presso l’Università di Durham.

Saranno presentati al pubblico reperti conservati in sette musei: Drawn Bagshaw Museum Kirklees Council; Bexhill
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Francesco Tiradritti