Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Restauro

20mila euro per salvare un’opera di Firenze

Sono elargiti dal bando del Premio Friends of Florence, che scade il 12 marzo

Una scelta di opere

Firenze. Scade il 12 marzo il bando del Premio Friends of Florence - Salone dell’Arte e del Restauro di Firenze 2020 a favore di interventi di restauro, conservazione e tutela dei beni culturali fiorentini promossi da ditte di restauro specializzate è pubblicato sul sito dedicato. Il Premio, alla V edizione, è legato al Salone dell’Arte e del Restauro di Firenze in programma dal 13 al 15 maggio presso la Villa Vittoria - Palazzo dei Congressi.

La Fondazione vaglierà i progetti (da avviare o già in corso) con il supporto di esperti e storici dell’arte internazionali. I progetti devono avere un valore complessivo massimo di 20mila euro e possono essere presentati da studi o ditte (anche in collaborazione con enti pubblici e privati) i cui restauratori siano presenti nell’elenco del Mibact e che dimostrino di aver compiuto esperienze di lavoro in collaborazione con le Soprintendenze.

L’opera da restaurare (dipinto, affresco, ceramica, tessuto, lapideo, ligneo ecc.) deve essere sotto tutela della Soprintendenza e nella città di Firenze. Nel corso delle quattro precedenti edizioni sono stati presentati 182 progetti. Oltre ai quattro progetti vincitori, Friends of Florence ha trovato donatori per altri 11 interventi.

Laura Lombardi, da Il Giornale dell'Arte numero 405, febbraio 2020


GDA aprile 2020

Vernissage aprile 2020

Il Giornale delle Mostre online aprile 2020

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012