“RIGENERArTE”, la creatività per 4 spazi industriali dismessi fra Treviso e Belluno

UNIS&F - INN Veneto, Progetto "RIGENERArTE", Spazio Giano, Treviso
Maria Elena Santagati |

Sono 4 gli spazi industriali dismessi che torneranno a nuova vita grazie al progetto “RIGENERArTE: Eccellenti Contaminazioni CreAttive di Nuovi Spazi Ibridi”, promosso da UNIS&F-Unindustria Servizi & Formazione Treviso Pordenone Scarl in collaborazione con Fondazione Benetton Studi Ricerche e finanziato dalla Regione Veneto con risorse Por Fse 2014-2020 attraverso il programma INN VENETO.

L’ex essiccatoio di arachidi nel quartiere San Giuseppe di Treviso, l'ex cartiera di Quero-Vas, il Lanificio Paoletti di Follina e la Tessitura La colombina di Badoere verranno aperti alla cittadinanza a seguito di un intervento di rigenerazione su base culturale che vede coinvolti sei artisti provenienti da Grecia, Slovenia, Malta, Spagna e Norvegia, selezionati da Fondazione Benetton. Il programma INN Veneto, infatti, è finalizzato alla creazione di una “community di talenti per il Veneto del 2030” attraverso
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Maria Elena Santagati
Altri articoli in IMPRESE